La natura del tempo è di difficile definizione e si potrebbe dire con sant’Agostino “io so che cosa é il tempo , ma quando me lo chiedono non so spiegarlo “. Sull’idea di tempo si discuterà all’Agorà della Scienza affrontando il tema da 3 diverse prospettive: quella della filosofia, che riflette su come il mistero del tempo si intersechi con il mistero dell’identità personale; quella della fisica moderna che da Einstein in poi lega indissolubilmente il tempo allo spazio; e infine dalla prospettiva neurobiologica che si interroga sui meccanismi neurali del tempo ‘soggettivo’ che governa la nostra vita quotidiana e la ciclicità di molte funzioni vitali.

Mariangela Priarolo – filosofa – Università di Pisa   ——–>   Presentazione PDF Mariangela Priarolo 

Andrea Macchi – fisico – Università di Pisa   ——–>   Presentazione PDF Andrea Macchi

Marirosa Di Stefano – neurofisiologa – Università di Pisa   ——–>   Presentazione PDF Marirosa Di Stefano

Auditorium della Biblioteca Civica Agorà, piazza dei Servi, sn. – Lucca

ore 17:30 – ingresso libero

 

 

condividi su: